05 Marzo 2024
visibility

Lunedì 25 aprile 2022 - Tappa 5 - Casciana Terme-Lajatico

Resoconto (tempo di lettura 7 minuti) della tappa (la n. 5, dedicata alle valli della Càscina e della Sterza) del Cammino d'Etruria Pisa-Volterra percorsa il 25 aprile (giorno dedicato alla memoria di quel momento tragico ed eroico che fu la “Resistenza”), dal gruppo CAI Bologna e Pesaro guidato da Damiana Fiorini e da Fabrizio Baraglia (CAI Agliana e consigliere dell'Ass.ne "Cammini d'Etruria" ETS) da Casciàna Terme a Lajàtico via Fichino, Morrona e Terricciola, tra colline di secolari vigneti, lungo l'antica “via dei vescovi-principi” di Volterra (foto di Fabrizio Baraglia, Stefano Dal Canto e Damiana Fiorini).

Ad accompagnare il gruppo c'era una folta rappresentanza di 4 sezioni CAI toscane (33 persone in totale): quella di Pisa (con il presidente Evelin Franceschini e la socia Valeria Renzini, che aveva già accompagnato i camminanti di Bologna e Pesaro da Coltano a Collesalvetti), quella di Pontedera (con il presidente Mauro Giovannini e la socia Sonia Montagnani, vice-presidente di “Cammini d'Etruria” ETS che aveva già accompagnato il gruppo da Pisa a Coltano e da Lorenzana a Casciana Terme), quella di Livorno (con il consigliere con delega alla sentieristica e all'associazionismo Stefano Dal Canto, già vice-presidente di “Cammini d'Etruria” ETS e responsabile del tracciato per bici da monte del progetto “Cammino d'Etruria”) e di quello pistoiese di Agliana (rappresentato, oltre che da Fabrizio Baraglia, dal socio Pierluigi Stagi, che è anche nel direttivo dell'Ass.ne “Cammini d'Etruria” ETS e che accompagnerà il gruppo di pellegrini d'Etruria nelle due ultime tappe di Montecatini Val di Cecina e Volterra). Insomma, una bella collaborazione pan-toscana tra i vari soci CAI più vicini al Cammino d'Etruria che sicuramente continuerà anche nel futuro e che speriamo aiuti il cammino a superare le ultime difficoltà burocratiche così che, sotto l'ala protettrice dell'aquila del CAI, possa esser presto reso fruibile a tutti.

Momenti salienti sono stati la sosta a Fichino (il luogo in cui il primo giugno 1922, davanti casa, venne assassinato dalle bande fasciste assoldate dal padronato terriero il diciottenne Gino Bonicoli colpevole di aver espresso, pacificamente, esponendo in pubblico un fiore rosso al petto, la sua volontà di emanciparsi dall'anacronistico stato di servaggio mezzadrile andando in paese), il saluto di benvenuto organizzato dall'Amministrazione Comunale di Terricciola (con timbratura delle credenziali) in collaborazione con l'azienda agricola di Castelvecchio e l'incontro al Comune di Lajatico con il sindaco Alessio Barbafieri (anche questo con timbratura delle credenziali).

Una tappa anche questa ricca che ha soddisfatto tutte le aspettative dei pellegrini d'Etruria venuti da Pesaro e da Bologna. Il Cammino d'Etruria li ha condotti fuori dalla Val di Cascina (storicamente legata a Pisa e Lucca) a fare il primo incontro con il contado volterrano attraverso un itinerario ricco di storia, cultura (a partire da quella enogastronomica), natura e suggestivi paesaggi.

Lasciata Casciàna Terme, il gruppo è transitato da Fichino, che ha fornito l'occasione per ricordare, senza retorica, senza bandiere, senza fanfara, tutti coloro che hanno combattuto con forza, determinazione e spirito di sacrificio per costruire nel nostro paese una società di cittadini, responsabili per civiltà e responsabilizzati nelle istituzioni, e non di sudditi. E questa parte di Toscana vanta un grande numero di uomini e donne, spesso anonimi, che hanno lottato per un'Italia e un'Europa più umana. Dalle donne che, con i loro bambini al fianco, pacificamente, sbarrarono ripetutamente la strada alle bande del regime mussoliniano che nel 1943-44 salivano tra questi paesi a imporre la loro insensata violenza, ai nomi che hanno “fatto la storia”: dall'anarchico Bruno Salvadori (Antoine Gimenez) di Chianni, al popolare-sturziano e azionista Ottorino Orlandini, di Lorenzana, da Giotto Ciardi, di Lari, vicino ai Cristiano Sociali di Livorno e attivo sulla Linea Gotica con i Patrioti Apuani del frate domenicano savonaroliano Pietro del Giudice, a Teresa Mattei, la figlia dell'azionista Ugo Mattei sr. che dopo lunga attività partigiana nel fiorentino nelle file dei GAP (emulando l'eroismo del fratello Gianfranco Mattei) fu eletta alla Costituente (la più giovane) e che da Usigliano di Lari patrocinò fino all'ultimo tante iniziative pro-sovranità dei cittadini.

Attraversato il fiume della Càscina, il fiume che oggi sfocia nell'Era nei pressi di Ponsacco (zona Travalda, l'antica corte del clan dei Cadolingi/Upezzinghi) ma che un tempo proseguiva verso la zona di Càscina-Lavaiano di Lari, il gruppo è salito a Morrona, erede (con la sua piccola ma viva biblioteca e il suo circolino, già reduci e combattenti, anch'esso con una sua piccola biblioteca) della presenza monastica di studio e lavoro (“ora et labora”) che fu un tempo a Badia di Morrona (sede nel medioevo di un rinomato monastero benedettino della congregazione toscana di Camaldoli, adattato poi a residenza di campagna dei vescovi di Volterra) e che oggi si lega al nome di un'importante azienda vinicola locale.

La Badia di Morrona fu fondata dal “magnus comes” (“gran conte”) Ugo dei Cadolingi, del clan che - discendente da un ceppo comune con i Della Gherardesca e i Guidi (che Matilde di Toscana voleva elevare al rango di casato ducale di Toscana) - estendeva il suo potere tra Pistoia, Pescia e Fucecchio e la Val di Càscina. Con la crisi dei Cadolingi la badia entrò nell'orbita pisana e quindi volterrana. Per volere dei vescovi (in origine vescovi-principi) di Volterra fu trasformata in loro signorile residenza di campagna. Per capire meglio di cosa stiamo parlando, si consideri che tra i vescovi volterrani troviamo nomi del calibro di Ildebrando Pannocchieschi ("capitaneus" della Lega militare-politica pan-toscana di San Genesio nel 1197) e Francesco Soderini, cardinale, esponente di spicco della savonaroliana Repubblica di Firenze e suo principale ambasciatore (per esempio fu presso Cesare Borgia insieme a Machiavelli, con cui condivise molte idee, tra le quali l'importanza di istituire in Toscana una milizia popolare).

A Morrona il gruppo ha visitato la bella chiesa parrocchiale di San Bartolomeo e ha fatto una sosta per “un caffè e una pasta” al circolino. Poi via spediti a Terricciola, cittadina oggi celebrata come “capitale del vino delle Colline”, e Lajatico, oggi famosa soprattutto per il “Teatro del Silenzio”. Entrambe queste località sono entrate nel progetto “Cammino d'Etruria” grazie ai loro importanti ritrovamenti archeologici di epoca etrusca, dall'urna di “Atteone sbranato dai cani” (sempre visibile poiché incastonata dal locale parroco nel ‘700 sulla parete della canonica della chiesa parrocchiale di San Donato) alla famosa stele funeraria di Lajatico (oggi al Museo Archeologico Nazionale di Firenze).

A Terricciola il gruppo è stato degnamente accolto da ampi e superbi panorami, bei palazzi e importanti chiese (in primis il Santuario della Madonna di Monterosso) e da una interessante collezione di cippi sepolcrali etruschi esposti all'Ipogeo del Belvedere. Terricciola vanta tra i suoi più illustri cittadini l'umanista Agostino Vespucci, funzionario della Repubblica di Firenze e segretario di Niccolò Machiavelli, e Francesco Cempini, procuratore imperiale ai tempi in cui la Toscana faceva parte della Francia di Napoleone, poi ministro, primo ministro e presidente del senato toscano ai tempi del regno di Leopoldo II.

Seguendo la strada che a suo tempo percorrevano i vescovi-principi volterrani e per un tratto il torrente Sterza, con alveo ampio e con estesi greti ghiaiosi, il gruppo è sceso a La Sterza (con attraversamento dell'omonimo torrente), patria di Andrea Bocelli. Il famoso cantante di origini contadine, che qui ha avviato varie attività di valorizzazione dei prodotti agricoli, ha reso questo piccolo e moderno centro sorto sull'attuale strada principale per Volterra un degno erede dell'antico borgo di Pava (ne rimane traccia nel bel casolare denominato Pieve de'Pitti) che un tempo sorgeva su una vicina collina.

Qui il gruppo è poi tornato per il pernottamento dopo esser salito a Lajatico, borgo sorto per iniziativa della potente famiglia dei Pannocchieschi (ramo d'Elci) e passato poi in buona parte ai Corsini, altra potente famiglia toscana (alla quale appartenne, per esempio, papa Clemente XII) che aveva il suo centro maggiore di dominio locale a Ospedaletto (già residenza dei Medici che da qui controllavano lo sfruttamento delle loro miniere del Volterrano). Con i suoi bei palazzi, la parrocchiale di San Leonardo del Limosino (il santo venerato anche a Volterra, a Stagno di Collesalvetti e a Lari), la bella piazza del Pretorio, Lajatico è piaciuta molto al gruppo che è stato anche ricevuto dal sindaco Alessio Barbafieri per la cerimonia della timbratura delle credenziali del pellegrino. Per oggi è tutto: a domani per il resoconto della tappa Lajatico-Montecatini Val di Cecina.

Sito realizzato da www.rifranet.com
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy Policy per www.camminodetruria.it
Il sito web www.camminodetruria.it raccoglie alcuni dati personali degli utenti che navigano sul sito web.

In accordo con l'impegno e l'attenzione che poniamo ai dati personali e in accordo agli artt. 13 e 14 del EU GDPR, www.camminodetruria.it fornisce informazioni su modalità, finalità, ambito di comunicazione e diffusione dei dati personali e diritti degli utenti.

Titolare del trattamento dei dati personali
Associazione Cammini d'Etruria ODV
Via degli ontani 9
57014 - Collesalvetti (LI) Italia

Email: info@camminidetruria.it
Telefono

Tipi di dati acquisiti
www.camminodetruria.it raccoglie dati degli utenti direttamente o tramite terze parti. Le tipologie di dati raccolti sono: dati tecnici di navigazione, dati di utilizzo, email, nome, cognome, numero di telefono, provincia, nazione, cap, città, indirizzo, ragione sociale, stato, cookie e altre varie tipologie di dati. Maggiori dettagli sui dati raccolti vengono forniti nelle sezioni successive di questa stessa informativa.
I dati personali sono forniti deliberatamente dall'utente tramite la compilazione di form, oppure, nel caso di dati di utilizzo, come ad esempio i dati relativi alle statistiche di navigazione, sono raccolti automaticamente navigando sulle pagine di www.camminodetruria.it.

I dati richiesti dai form sono divisi tra obbligatori e facoltativi; su ciascun form saranno indicate distintamente le due tipologie. Nel caso in cui l'utente preferisca non comunicare dati obbligatori, www.camminodetruria.it si riserva il diritto di non fornire il servizio. Nel caso in cui l'utente preferisca non comunicare dati facoltativi, il servizio sarà fornito ugualmente da www.camminodetruria.it .

www.camminodetruria.it utilizza strumenti di statistica per il tracciamento della navigazione degli utenti, l'analisi avviene tramite log. Non utilizza direttamente cookie ma può utilizzare cookie includendo servizi di terzi.

Ciascun utilizzo di cookie viene dettagliato nella Cookie Policy (https://www.camminodetruria.it/Informativa-sui-cookies.htm) e successivamente in questa stessa informativa.
L'utente che comunichi, pubblichi, diffonda, condivida o ottenga dati personali di terzi tramite www.camminodetruria.it si assume la completa responsabilità degli stessi. L'utente libera il titolare del sito web da qualsiasi responsabilità diretta e verso terzi, garantendo di avere il diritto alla comunicazione, pubblicazione, diffusione degli stessi. www.camminodetruria.it non fornisce servizi a minori di 18 anni. In caso di richieste effettuate per minori deve essere il genitore, o chi detiene la patria potestà, a compilare le richieste dati.

Modalità, luoghi e tempi del trattamento dei dati acquisiti
Modalità di trattamento dei dati acquisiti
Il titolare ha progettato un sistema informatico opportuno a garantire misure di sicurezza ritenute adatte ad impedire l'accesso, la divulgazione, la modifica o la cancellazione non autorizzata di dati personali. Lo stesso sistema effettua copie giornaliere, ritenute sufficientemente adeguate in base alla importanza dei dati contenuti.

L'utente ha diritto a ottenere informazioni in merito alle misure di sicurezza adottate dal titolare per proteggere i dati.

Accessi ai dati oltre al titolare
Hanno accesso ai dati personali raccolti da www.camminodetruria.it il personale interno (quale ad esempio amministrativo, commerciale, marketing, legale, amministratori di sistema) e/o soggetti esterni (quali ad esempio fornitori di servizi informatici terzi, webfarm, agenzie di comunicazione, fornitori di servizi complementari). Se necessario tali strutture sono nominate dal titolare responsabili del trattamento.

L'utente può richiedere in qualsiasi momento al titolare del trattamento, l'elenco aggiornato dei responsabili del trattamento.

Comunicazione di eventuali accessi indesiderati al Garante della Privacy
Il suddetto sistema informatico è monitorato e controllato giornalmente da tecnici e sistemisti. Ciò non toglie che, anche se ritenuta possibilità remota, ci possa essere un accesso indesiderato. Nel caso in cui questo si verifichi il titolare si impegna, come da GDPR ad effettuarne comunicazione al Garante della Privacy entro i termini previsti dalla legge.

Luoghi di mantenimento dei dati acquisiti
I dati personali sono mantenuti e trattati nelle sedi operative e amministrative del titolare, nonché nelle webfarm dove risiedono i server che ospitano il sito web www.camminodetruria.it, o sui server che ne effettuano le copie di sicurezza. I dati personali dell'utente possono risiedere in Italia, Germania e Olanda, comunque in nazioni della Comunità Europea. I dati personali dell'utente non vengono mai portati o copiati fuori dal territorio europeo.

Tempi di mantenimento dei dati acquisiti
Nel caso di dati acquisiti per fornire un servizio all'utente, (sia per un servizio acquistato che in prova) i dati vengono conservati per 24 mesi successivi al completamento del servizio. Oppure fino a quando non ne venga revocato il consenso.

Nel caso in cui il titolare fosse obbligato a conservare i dati personali in ottemperanza di un obbligo di legge o per ordine di autorità, il titolare può conservare i dati per un tempo maggiore, necessario agli obblighi.

Al termine del periodo di conservazione i dati personali saranno cancellati. Dopo il termine, non sarà più possibile accedere ai propri dati, richiederne la cancellazione e la portabilità.

Base giuridica del trattamento dei dati acquisiti
Il titolare acquisisce dati personali degli utenti nei casi sotto descritti.
Il trattamento si rende necessario:
- se l'utente ha deliberatamente accettato il trattamento per una o più finalità;
- per fornire un preventivo all'utente;
- per fornire un contratto all'utente;
- per fornire un servizio all'utente;
- perché il titolare possa adempiere ad un obbligo di legge;
- perché il titolare possa adempiere ad un compito di interesse pubblico;
- perché il titolare possa adempiere ad un esercizio di pubblici poteri;
- perché il titolare o terzi possano perseguire i propri legittimi interessi.

L'utente può richiedere in qualsiasi momento al titolare del trattamento, chiarimenti sulla base giuridica di ciascun trattamento.

Finalità del trattamento dei dati acquisiti
I dati dell'utente sono raccolti dal titolare per le seguenti finalità:

- richieste di informazione da parte degli utenti
- invio di informazioni sulle attività svolte dall'associazione
- invio di newsletter pubblicitarie;
- poter contattare l'utente in caso di problemi;
- invio di informazioni generiche.

Eventualmente i dati possono essere trattati anche per:
contattare l'utente, statistiche, analisi dei comportamenti degli utenti e registrazione sessioni, visualizzazione contenuti e interazione di applicazioni esterne, protezione dallo spam, gestione dei pagamenti, interazione con social network, pubblicità.

L'utente può richiedere in qualsiasi momento al titolare del trattamento, chiarimenti sulle finalità di ciascun trattamento.

Dettagli specifici sull'acquisizione e uso dei dati personali
Per contattare l'utente
Moduli di contatto
L'utente può compilare il/i moduli di contatto/richiesta informazioni, inserendo i propri dati e acconsentendo al loro uso per rispondere alle richieste di natura indicata nella intestazione del modulo.
Dati personali che potrebbero essere raccolti: CAP, città, cognome, email, indirizzo, nazione, nome, numero di telefono, provincia, ragione sociale.

Modulo di registrazione all'area privata
L'utente può compilare il modulo di registrazione all'area privata del sito web per poter accedere a servizi privati e riservati solo ad utenti iscritti a www.camminodetruria.it, riguardanti servizi privati del sito web, quali ad esempio documenti privati, link privati, comunicazioni, ecc.
Inserendo i propri dati l'utente acconsente al loro uso per l'invio di notifiche riguardanti servizi privati del sito web.
Dati personali che potrebbero essere raccolti: CAP, città, cognome, email, indirizzo, nazione, nome, numero di telefono, provincia, ragione sociale.

Newsletter o SMS
L'utente può iscriversi alla newsletter del sito web www.camminodetruria.it. All'indirizzo email specificato dall'utente potranno essere inviati messaggi contenenti informazioni di tipo tecnico, informativo, commerciale e/o promozionale.
La registrazione alla newsletter viene eseguita con double opt-in.
All'utente viene inviata una email (all'indirizzo email indicato) con all'interno un link su cui cliccare per confermare che l'utente sia realmente il proprietario dell'indirizzo email.

Lo stesso servizio può essere effettuato tramite SMS.
Dati personali che potrebbero essere raccolti: CAP, città, cognome, email, indirizzo, nazione, nome, numero di telefono, provincia, ragione sociale.

Per interazione con applicazioni esterne (anche social network)
www.camminodetruria.it include nelle sue pagine plugin e/o pulsanti per interagire con i social network e/o applicazioni esterne.
Per quanto riguarda i social network, anche se l'utente non utilizza il servizio presente sulla pagina web, è possibile che il servizio acquisisca dati di traffico.

I dati acquisiti e l'utilizzo degli stessi da parte di servizi terzi sono regolamentati dalle rispettive Privacy Policy alle quali si prega di fare riferimento.

Facebook: Pulsante "Mi piace" e widget sociali
Fornitore del servizio: Meta Platforms Ireland Limited.
Finalità del servizio: interazione con il social network Facebook
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Stati Uniti e in altri Paesi
Privacy Policy (https://www.facebook.com/privacy/policy)

Twitter: Pulsante "Tweet" e widget sociali
Fornitore del servizio: Twitter, Inc.
Finalità del servizio: interazione con il social network Twitter
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Stati Uniti
Privacy Policy (https://twitter.com/privacy)
Cookie utilizzati (https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies)
Aderente al Privacy Shield

Whatsapp: Pulsante Whatsapp e widget sociali di Whatsapp
Fornitore del servizio: se l'utente risiede nella Regione Europea, WhatsApp Ireland Limited, se l'utente risiede al di fuori della Regione Europea, i Servizi vengono forniti da WhatsApp LLC.
Finalità del servizio: servizi di interazione con Whatsapp.
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Irlanda, le informazioni potrebbero essere trasferite o trasmesse o archiviate e trattate negli Stati Uniti o in altri Paesi terzi al di fuori di quello in cui l'utente risiede.
Privacy Policy (https://www.whatsapp.com/legal/privacy-policy-eea)
Aderente al Privacy Shield

Per visualizzare contenuti da siti web esterni
Questi servizi sono utilizzati per visualizzare sulle pagine del sito web contenuti esterni al sito web, con possibilità di interazione.
Anche se l'utente non utilizza il servizio presente sulla pagina web, è possibile che il servizio acquisisca dati di traffico.

I dati acquisiti e l'utilizzo degli stessi da parte di servizi terzi sono regolamentati dalle rispettive Privacy Policy alle quali si prega di fare riferimento.

Widget Video Facebook
Fornitore del servizio: Meta Platforms Ireland Limited.
Finalità del servizio: servizio per visualizzare ed interagire con video esterni sul proprio sito web
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Stati Uniti e in altri Paesi
Privacy Policy (https://www.facebook.com/privacy/policy)

Widget Google Maps
Fornitore del servizio: Google, Inc.
Finalità del servizio: servizio per visualizzare e interagire con mappe esterne sul proprio sito web
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Stati Uniti
Privacy Policy (https://policies.google.com/privacy?hl=it)
Aderente al Privacy Shield

Widget Video YouTube
Fornitore del servizio: Google, Inc.
Finalità del servizio: servizio per visualizzare ed interagire con video esterni sul proprio sito web
Dati personali raccolti: cookie, dati di utilizzo
Luogo del trattamento: Stati Uniti
Privacy Policy (https://policies.google.com/privacy?hl=it)
Aderente al Privacy Shield

Diritti dell'interessato
L'utente possiede tutti i diritti previsti dall'art. 12 del EU GDPR, il diritto di controllare, modificare e integrare (rettificare), cancellare i propri dati personali accedendo alla propria area riservata. Una volta cancellati tutti i dati, viene chiuso l'account di accesso all'area riservata.

Nello specifico ha il diritto di:
- sapere se il titolare detiene dati personali relativi all'utente (art. 15 Diritto all'accesso);
- modificare o integrare (rettificare) i dati personali inesatti o incompleti (Art. 16 Diritto di rettifica);
- richiedere la cancellazione di uno o parte dei dati personali mantenuti se sussiste uno dei motivi previsti dal GDPR (Diritto alla Cancellazione, 17);
- limitare il trattamento solo a parte dei dati personali, o revocarne completamente il consenso al trattamento, se sussiste uno dei motivi previsti dal Regolamento (Art. 18 Diritto alla limitazione del trattamento);
- ricevere copia di tutti i dati personali in possesso del titolare, in formato di uso comune organizzato, e leggibili anche da dispositivo automatico (Art. 20, Diritto alla Portabilità);
- opporsi in tutto o in parte al trattamento dei dati per finalità di marketing, ad esempio opporsi e ricevere offerte pubblicitarie (art. 21 Diritto di opposizione). Si fa presente agli utenti che possono opporsi al trattamento dei dati utilizzati per scopo pubblicitario, senza fornire alcuna motivazione;
- opporsi al trattamento dei dati in modalità automatica o meno per finalità di profilazione (c.d. Consenso).

Come un utente può esercitare i propri diritti
L'utente può esercitare i propri diritti sopra esposti comunicandone richiesta al titolare del trattamento Associazione Cammini d'Etruria ODV ai seguenti recapiti: info@camminidetruria.it; tel. 335325306.

La richiesta di esercitare un proprio diritto non ha nessun costo. Il titolare si impegna ad evadere le richieste nel minor tempo possibile, e comunque entro un mese.

L'utente ha il diritto di proporre reclamo all'Autorità Garante per la Protezione dei dati Personali. Recapiti: garante@gpdp.it, http://www.gpdp.it (http://www.gpdp.it).

Cookie Policy
Si raccomanda di consultare nel dettagli anche la Cookie Policy (https://www.camminodetruria.it/Informativa-sui-cookies.htm).

Informazioni aggiuntive sul trattamento dei dati
Difesa in giudizio
Nel caso di ricorso al tribunale per abuso da parte dell'utente nell'utilizzo di www.camminodetruria.it o dei servizi a esso collegati, il titolare ha la facoltà di rivelare i dati personali dell'utente. È inoltre obbligato a fornire i suddetti dati su richiesta delle autorità pubbliche.

Richiesta di informative specifiche
L'utente ha diritto di richiedere a www.camminodetruria.it informative specifiche sui servizi presenti sul sito web e/o la raccolta e l'utilizzo dei dati personali.

Raccolta dati per log di sistema e manutenzione
www.camminodetruria.it e/o i servizi di terze parti (se presenti) possono raccogliere i dati personali dell'utente, come ad esempio l'indirizzo IP, sotto forma di log di sistema. La raccolta di questi dati è legata al funzionamento e alla manutenzione del sito web.

Informazioni non contenute in questa policy
L'utente ha diritto di richiedere in ogni momento al titolare del trattamento dei dati le informazioni aggiuntive non presenti in questa Policy riguardanti il trattamento dei dati personali. Il titolare potrà essere contattato tramite gli estremi di contatto.

Supporto per le richieste "Do Not Track"
Le richieste  "Do Not Track" non sono supportate da www.camminodetruria.it.
L'utente è invitato a consultare le Privacy Policy dei servizi terzi sopra elencati per scoprire quali supportano questo tipo di richieste.

Modifiche a questa Privacy Policy
Il titolare ha il diritto di modificare questo documento avvisando gli utenti su questa stessa pagina oppure, se previsto, tramite i contatti di cui è in possesso. L'utente è quindi invitato a consultare periodicamente questa pagina. Per conferma sull'effettiva modifica consultare la data di ultima modifica indicata in fondo alla pagina.
Il titolare si occuperà di raccogliere nuovamente il consenso degli utenti nel caso in cui le modifiche a questo documento riguardino trattamenti di dati per i quali è necessario il consenso.

Definizioni e riferimenti legali
Dati personali (o dati, o dati dell'utente)
Sono dati personali le informazioni che identificano o rendono identificabile, direttamente o indirettamente, una persona fisica e che possono fornire informazioni sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc.

Fonte: sito web del Garante della Privacy (http://www.garanteprivacy.it).

Dati di utilizzo
Sono dati di utilizzo le informazioni che vengono raccolte in automatico durante la navigazione di www.camminodetruria.it, sia da sito web stesso che dalle applicazioni di terzi incluse nel sito. Sono esempi di dati di utilizzo l'indirizzo IP e i dettagli del dispositivo e del browser (compresi la localizzazione geografica) che l'utente utilizza per navigare sul sito, le pagine visualizzate e la durata della permanenza dell'utente sulle singole pagine.

Utente
Il soggetto che fa uso del sito web www.camminodetruria.it.
Coincide con l'interessato, salvo dove diversamente specificato.

Interessato
Interessato è la persona fisica al quale si riferiscono i dati personali. Quindi, se un trattamento riguarda, ad esempio, l'indirizzo, il codice fiscale, ecc. di Mario Rossi, questa persona è l'interessato (articolo 4, paragrafo 1, punto 1), del Regolamento UE 2016/679 (http://www.garanteprivacy.it/regolamentoue).

Fonte: sito web del Garante della Privacy (http://www.garanteprivacy.it).

Responsabile del trattamento (o responsabile)
Responsabile è la persona fisica o giuridica al quale il titolare affida, anche all'esterno della sua struttura organizzativa, specifici e definiti compiti di gestione e controllo per suo conto del trattamento dei dati (articolo 4, paragrafo 1, punto 8), del Regolamento UE 2016/679 (http://www.garanteprivacy.it/regolamentoue). Il Regolamento medesimo ha introdotto la possibilità che un responsabile possa, a sua volta e secondo determinate condizioni, designare un altro soggetto c.d. "sub-responsabile" (articolo 28, paragrafo 2).

Fonte: sito web del Garante della Privacy (http://www.garanteprivacy.it).

Titolare del trattamento (o titolare)
Titolare è la persona fisica, l'autorità pubblica, l'impresa, l'ente pubblico o privato, l'associazione, ecc., che adotta le decisioni sugli scopi e sulle modalità del trattamento (articolo 4, paragrafo 1, punto 7), del Regolamento UE 2016/679 (http://www.garanteprivacy.it/regolamentoue).

Fonte: sito web del Garante della Privacy (http://www.garanteprivacy.it).

www.camminodetruria.it (o sito web)  
Il sito web mediante il quale sono raccolti e trattati i dati personali degli utenti.

Servizio
Il servizio offerto dal sito web www.camminodetruria.it come indicato nei relativi termini.

Comunità Europea (o UE)
Ogni riferimento relativo alla Comunità Europea si estende a tutti gli attuali stati membri dell'Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo, salvo dove diversamente specificato.

Cookie
Dati conservati all'interno del dispositivo dell'utente.

Riferimenti legali
La presente informativa è redatta sulla base di molteplici ordinamenti legislativi, inclusi gli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679. Questa informativa riguarda esclusivamente www.camminodetruria.it, dove non diversamente specificato.

Informativa privacy aggiornata il 07/10/2022 12:38
torna indietro leggi Privacy Policy per www.camminodetruria.it
 obbligatorio
generic image refresh

cookie